U 16 ELITE: BRUTTA SCONFITTA A COSTA

 

Costa – Ororosa  83-47 (46-22)

Costa: Rotta 6, Caloro , Galli 11,Biassoni 2, Villa E. 18, Villa M. 15, Bernardi 15, Tointori 7, Osazuwa 6, Cesana 2. 

Ororosa : Ernani Locatelli 4, Testa 4, Rizzo 3, Della Corte 3, Rota 4, Bassani 2, Forese, Cancelli 5, Abbiati 4, Penna 11, Mazza , Lussignoli 7. 

Note Ororosa: Tiri liberi : 7/12, tiri da 3 p.t 2/5 (1 Lussignoli, 1 Penna).  Falli fatti 11, falli subiti 15. Rimbalzi 32 (9 Cancelli, 6 Testa). Palle recuperate 9 (4 Mazza). Palle perse 25 (4 Penna). 

Arriva la prima sconfitta per il gruppo under 16 Elitè.

Costa si dimostra superiore in tutte le parti del campo con le due gemelle Villa che fanno vedere molto del loro repertorio. Dopo i primi 10 minuti la partita è già segnata con le Oro che provano a reagire ma con troppa poca determinazione ne scaturisce un incontro a senso unico con le padrone di casa che giocano in velocità e con brio mentre le ospiti faticano a trovare le più semplici soluzioni, annichilite dalla paura.

Ora si torna in palestra per cercare di recuperare il nostro spirito e la voglia di far bene!

Forza Oro!

U16 AZZANO: VITTORIA AL CARDIOPALMA

OROROSA – VISCONTI BRIGNANO 49-44 dts

Parziali: 7-10; 16-13; 8-10; 10-8; 8-3

Ororosa: Fossati 8, Monti 13, Crippa 10, Rovaris 4, Pala 2, Sangalli, Manenti, Poma 10, Guerra, Carioli, Boniforti 2. All. Penna/Stazzonelli

Visconti Brignano: Grisa, Crippa 12, Tadini, Romolea, Lecchi, Adamo 6, Redaelli, Milani 8, Beretta 9, Giassi 9. All. Quartana

Partita poco brillante quella giocata sabato pomeriggio dalle nostre ragazze.

Partiamo male, sia in attacco dove non riusciamo a correre e a muovere la palla, sia in difesa dove arriviamo sempre un secondo dopo su tutto subendo così le viscontine che, a differenza nostra, mettono in campo la giusta grinta e voglia.

Purtroppo non abbiamo nessun tipo di reazione e la partita continua sulla stessa lunghezza d’onda per tutti e 40 i minuti regolari.

Nel tempo supplementare riusciamo a segnare grazie a giocate di Monti e Crippa, mentre le ospiti fanno qualche errore di troppo permettendoci così di portarci a casa il terzo referto rosa, questa volta davvero poco meritato.

Complimenti a Brignano per la bella partita giocata.

Le giornate no possono capitare, dobbiamo essere brave a prenderle come lezione e cercare di diminuire certi errori.

Forza ragazze! Forza oro!

 

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “U16 AZZANO: VITTORIA AL CARDIOPALMA”

U18 ELITE: PARTITA SUPER MA VINCE GEAS !

Ororosa – Geas 67-68 (34 – 42)

Parziali: 20-25, 14-17;12-7, 21-19

Ororosa: Laube 17, Frosio , Lussignoli 12, Macalli 11, Mazza 2, Quaranta , Crippa 7, Testa2, Della Corte 2, Luciano 2, Agazzi 12 . All. Stazzonelli/Celeste/Penna

Geas: Cristani n.e,Damato 11, Pellegrini 8, Nespoli 7, Merisio 15, Calvi, Moretti 19, Valli 7, Beachi 2, Beltrami n.e. All. Pollice/Troncato

Note: Tiri liberi 13/22.  Tiri da 3 p.t 2/9 ( 1 Macalli, 1 Crippa ). Falli fatti 20, falli subiti 21. Rimbalzi 30 (8 Laube). Palle recuperate 5 (2 Laube). Palle Perse 17 ( 4 Luciano, 3 Agazzi). Palle recuperate 8 (3 Agazzi, 2 Della Corte).  Assist 4 (2 Luciano)

Le Oro che si presentano ad Albino con una formazione d’emergenza, oltre alle infortunate Torri, Mbengue, e Peracchi erano assenti Rizzo e Cancelli. Nonostante tutto giochiamo un’ottima gara sfiorando la vittoria.

Partenza a favore delle Milanesi che trovano subito buoni canestri da Merisio, Nespoli e Valli. Il ritmo è alto e le padrone di casa faticano ad attaccare il canestro, ci pensa Macalli con due canestri da fuori a creare spazio alle penetrazioni di Agazzi e Lussignoli. Geas sbaglia poco e il primo quarto lo vince 20 a 25.

Nei secondi 10 minuti la partita è vivace, Sesto trova ottime giocate da Damato e Moretti mentre per le Oro, con Mazza e Laube, trovano punti in penetrazione, mentre Crippa, classe 2006, si mette subito in evidenza con un bel canestro da fuori.  Geas trova l’allungo nell’ultimo minuto andando a riposo sopra 34 a 42.

Dopo la pausa lunga le giovani Oro salgono di tono e cominciano a stringere le maglie difensive.  Geas gioca la carta della zona ma dopo qualche minuto di studio le padrone di casa trovano buone soluzioni con Agazzi e Macalli mentre il 2/2 dalla lunetta di una positiva Testa sigla il terzo  parziale sul  46 a 49 .

L’ultimo quarto è Laube a prendere in mano la squadra con canestri e recuperi. Testa e  Agazzi  riescono a trovare la retina ma Geas non molla e grazie a Moretti e Merisio rimane sempre in vantaggio.

A pochi minuti dal termine è Crippa a trovare una tripla pesantissima che fa esplodere la panchina. Il 2/2 dalla lunetta di Lussignoli e un canestro di Laube  danno il primo vantaggio della gara. Geas però non ci sta e prima Merisio poi Damato trovano i canestri decisivi complice anche il quinto fallo di un’ottima Macalli . Sotto di 3 a pochi secondi dalla fine Lussignoli segna in penetrazione ma non c’è più tempo e la vittoria va al Geas .

Sconfitta che ci fa ben sperare per le prossime decisive gare.

Forza Oro avanti così!

 

 

 

 

U18 DERBY OROROSA

OROROSA ALMENNO – OROROSA BERGAMO 43 – 46

Parziali: 12-20, 12-11, 8-7, 14-5

ALMENNO: Servillo, Bonfanti 2, Cantù 2, Boles 2, Bonacina, Agazzi (K) 2, Zeduri 15, Giupponi 6, Davide 8, Nitri, Epis 2, Poku 4. All: Roncoroni – Salvi

BERGAMO: Carrara M., Carrara F. 4, Ernani Locatelli 10, Ferrari 5, Alessi 2, Poli, Abbiati 9, Bracaccini G. 7, Bracaccini A. 2, Furese 2, Cossali 5. All: Celeste

Bel derby tra le ragazze Ororosa di Almenno e Bergamo, con le seconde che restano in scia tutta partita senza mai mollare, per rifarsi pericolosamente vicine nel punteggio in un finale deciso all’ultimo possesso.

Le cittadine partono bene ma la formazione di Almenno è brava nello sporcare la partita abbassando i ritmi e optando per una difesa molto contenitiva che limiti le iniziative in velocità delle brave “cugine”.

La soluzione paga e nel parziale conclusivo sono solamente 5 i punti segnati da Bergamo. Almenno si trova con in mano la palla del possibile pareggio a 5 secondi dalla fine, ma la tripla tentata si spegne sul primo ferro.

Brave tutte!

U14 BIANCA: VITTORIA CON BRIGNANO

OROROSA – VISCONTI BRIGNANO 55 – 21

Parziali 12-2  21-3  6-8  16-8

Ororosa Bianco: Crapanzano. Benetti 4. Togni 6. Cesareni. Minerva 2. Colleoni. Coulibaly 4. Merati 4. Gualandris 11. Signorelli 8. Postigo 10. Zappella 6.All. Villa E. Ass. Dodesini A.

Visconti Brignano: Banzola. Ragaini. Casirati E. 2. Casirati M. 2. Crespiatico 5. Trevisan 4. Testa 2. Donghi 6. Leoni.All. Agostinelli E. Ass. Minuzzo L.

Rieccoci alla palestra Carnovali per la terza giornata campionato Under 14 in cui ospitiamo le ragazze di Visconti Brignano in gran parte sotto età rispetto alla categoria con grandissimi margini di miglioramento per tutte loro come del resto per le nostre piccole Ororosa.

Ampie rotazioni per tutti 40 minuti della gara così da consentire evoluzioni avvitamenti ed iniziative ad ognuna delle nostre atlete con pregevoli risultati per un verso e qualche svarione per l’altro ma direi che il gruppo c’è ed il divertimento è assicurato per ogni partecipante.

Ci aggiudichiamo l’incontro concedendo poco alle avversarie anche se queste ultime sono bravissime ad aggiudicarsi il terzo quarto con il punteggio di 6/8. Complimenti a tutte le ragazze!

Ed ora prepariamoci alla prima trasferta di questo campionato in programma domenica prossima in cui andremo a disputare un incontro di tutt’altro livello con la compagine locale di Vobarno in terra bresciana.

L’incontro è previsto per le ore 15.00 quindi non ci sarà spazio per la pennichella post pranzo a cui siete abituate tutte voi ragazze… Ad onor del vero questo aspetto forse riguarda più il coach!!

U14 NERA: ARRIVA IL TRIS CONTRO S. GIORGIO !

Ororosa Nera -San Giorgio  108– 31 (62-17)

Parziali : 38-7,24-10; 23-6,23-8

Ororosa Nera: Fossati 18, Crippa 9, Manenti 4, Poma 11, Monti 10, Bagini 1, Lampe 3, Guerra 9, Carioli 8, Penna 29, Morlotti 2, Boniforti 4. All. Stazzonelli /De Leidi 

Mantova: Grazzi 5, Galimberti 2,Ndiaye Diarra 2, Rigatelli 2, Passerini, Perantoni 3, Silocchi 8, Diagne, Bullioni 5. All. Asan

Ottima gara quella disputata dal gruppo under 14 che si è presentato in campo con la giusta carica agonistica e la giusta determinazione.

Dopo pochi minuti di gioco Penna, Monti e Poma creano il primo break sul 12 a 2, il time out della squadra ospite cerca di fermare il ritmo delle Oro che però non mollano niente, Fossati e Crippa si mettono in evidenza con ottime giocate; la difesa è molto aggressiva, anche troppo, e i falli spesi in maniera banale sono molti.

All’intervallo il tabellone indica 62 a 17 e tutte e 12 le ragazze scese in campo hanno fatto vedere buone cose.

Nella ripresa le padrone di casa continuano a spingere sul gas, Monti resta in panchina per un problema fisico mentre tutte le altre a rotazione si mettono in evidenza.

Penna è la miglior realizzatrice con 29 punti mentre Guerra, a richiesta del coach, segna da 3 punti.  IL centesimo punto lo segna Cairoli che da tradizione porterà da mangiare al prossimo allenamento.

Forza Oro, avanti così!

 

 

 

U16 REG. NERA: BATTUTA USMATE !

 

Ororosa – Usmate 52 – 42 (25-18)

Parziali 10-7, 15-11, 13-11, 14-13

 

Ororosa: Capelli 4, Carrara M. 4, Surini 2, Ferrari 5, Lombardi, Galbuseri  4, Alessi 8, Frosio 16, Poku 4, Russo 5. All. Stazzonelli /Epis

Usmate: Quarenghi 3, Giunco M, Penati 5, Maffioletti 2, Giumco G. 7, Valerio 4, Monteleone 5, Grassi, Casiraghi, Bazzoni 9, Guidani 6, Miluzio 1. All. Mannis

Gara combattuta a Bergamo tra le Oro e Usmate.

Le padrone di casa partono con poca convinzione sbagliando cose semplici e dando spesso l’inerzia del gioco alle ospiti; l’entrata in campo di Capelli alza il ritmo gara e con il passare dei minuti le Oro fanno valere la superiorità fisica con  un’ottima Frosio brava a prendere vantaggi interni mentre una tripla di Carrara M. dà l’illusione di una fuga. Usmate prova a restare in scia e trova punti da Guindani e Bazzoni, all’intervallo il risultato è 25 a 18.

Nel terzo periodo la partita sembra gestita con tranquillità dalle orobiche, Lombardi è brava a rubare tantissime palle e a lanciare in transizione le compagne che si portano anche sul più 16 con buone giocate di squadra. Usmate prova la carta della difesa pressing, le Oro si lasciano sorprendere regalando vari palloni alle ospiti. La tripla di Penati allo scadere del terzo quarto sigla il  38 a 29.

Nel quarto periodo Usmate sale di tono e con un canestro da 3 punti di Giunco fa presagire che per le Oro non sarà semplice portare a casa il referto rosa. Il time out della panchina di casa dà ossigeno e fiducia alle Bergamasche che trovano 6 punti in rapida successione da Ferrari e Frosio. La difesa si chiude e Alessi trova 4 punti pesantissimi. Usmate trova falli ma non è precisa dalla lunetta mentre Russo è brava a trovare un canestro da fuori che chiude la gara e regala la terza vittoria stagionale alle Oro.

Forza Ragazze avanti così!