U16 ELITE VS CARUGATE

 OrorosaCarugate  8930 ( 41-13)

Parziali : 22-10, 19-3; 21-10, 27-7

Ororosa: Bresciani 9, Carrara 7, Fossati 11, Lussignoli 13, Ernani Locatelli 18, Monti 2, Crippa 6, Frosio 11, Merli, Poma 12. All. Stazzonelli/Epis/Deleidi

Carugate: Melzi, Dipietro, Omati, Alieri, Generoso 2, Alieri G 2, Casalecchi, Buson 2, Marino 12, Andreone 12. All. Minotti

Note Oro: Tiri da 3 Pt  4/12 ( 2 Poma, 1 Ernani,1 Lussignoli). Tiri Liberi: 7/11.

Rimbalzi : 43 (9 Fossati, 9 Poma). Palle recuperate: 29 (9 Lussignoli). Palle perse: 12 (4 Monti). Assist: 20 (5 Lussignoli  3 Monti, 3 Bresciani). Stoppate date: 8 (4 Crippa, 2 Fossati).

Seconda partita seconda vittoria per le under 16 elitè che nonostante le assenze di Mazza e Maggioni (ferme entrambe per problemi fisici), danno prova di solidità e compattezza.

A differenza della prima gara le Oro faticano ad entrare in ritmo ma con il passare dei minuti grazie alla vivacità di Fossati, Poma, Lussignoli ed Ernani le cose cominciano a migliorare, la palla circola con fluidità dando la possibilità di tirare in ritmo, arrivano così canestri da fuori e punti nel pitturato grazie anche al l’ottima prova di Frosio .

Nella ripresa le Oro sono determinate e segnano con continuità anche da 3 punti prima Poma con 2 su 2, seguita da Ernani e Lussignoli mentre Bresciani si sblocca in fase realizzativa. Carugate prova comunque a restare in partita con Marino e Andreone ad impensierire la difesa orobica. Gli ultimi minuti sono pura gestione della squadra di casa, Carrara bagna il suo esordio con una giocata di alta classe e si archivia anche la seconda gara di campionato.

Forza Oro alla prossima.

P.S. Un grazie alla mamma Danila per il servizio fotografico.

DERBY OROROSA

OROROSA 55 – ASD TRESCORE 66

Parziali 9-13, 10-26, 14-17, 22-10

Ororosa: Bagini 4, Carrara M. 9, Carrara F. 7, Ferrari 14, Manenti, Lombardi 4, Galbuseri, Boniforti, Poku, Carioli 2, Maianti 10, Abbiati 5. All. Epis/Deleidi

Trescore: Gritti 4, Cortesi 4, Finazzi, Quaranta 10, Patelli 22, Braushi, Facchinetti 6, Della Corte 16, Parimbelli 2, Tall, Rota 2, Bassani. All. Sighinolfi

Arbitro: Agazzi

Note Oro: Falli fatti:23 Falli Subiti: 32 Tiri Liberi: 19/26 Tiri 3 pti (1 Carrara M).

Finalmente in campo anche le ragazze dell’Under 16/18 regionale di Bergamo, impegnate nel derby con Trescore alla Carpinoni.

La partenza è contratta per entrambe le squadre, con il punteggio fisso sul 2-5 per i primi 5’. Il primo quarto termina in equilibrio con Trescore avanti di 4 punti.

Nel secondo periodo si decide la partita. Trescore, infatti, guidata da una sontuosa Patelli, parte forte creando un break che risulterà decisivo alla fine della partita. Le Oro, invece, sono ancora contratte e non riescono a scrollarsi di dosso l’emozione della prima partita dopo un anno e mezzo di stop. All’intervallo lungo il tabellone dice 19-39.

Il terzo quarto è equilibrato, le Oro provano ad alzare il ritmo ma Trescore è brava a spezzarlo trovando molti canestri sui secondi tiri da rimbalzo in attacco.

Nel quarto periodo ecco finalmente l’attesa reazione. Le ragazze di Bergamo alzano l’intensità difensiva e riescono a trovare canestri facili che costringono coach Sighinolfi a richiamare all’ordine le sue. La partita si conclude con il punteggio di 55-66.

Sicuramente buone indicazioni da parte della squadra, che dimostra di poter dire la sua anche in un campionato con avversarie più grandi. Resta il rammarico di non essere riuscite ad alzare l’intensità qualche minuto prima, ma ci portiamo comunque a casa tante indicazioni per migliorare.

Facciamo un applauso agli amici di Trescore, che hanno vinto meritatamente.

Finalmente siamo tornati a respirare aria di partita vera dopo più di un anno e a divertirci.

Ringraziamo ogni genitore che si è adoperato contribuendo con disponibilità all’igienizzazione e a tutte le altre pratiche necessarie per lo svolgimento della partita.

Forza Oro!