GRADITISSIMI AUGURI !!

 

Riceviamo questa graditissima email dalle Amiche della U14 Basket San Giorgio 2000 (Mantova).

Il Basket è anche questo: sensibilità e vicinanza nei momenti di difficoltà.

Un sentito grazie alla società Basket San Giorgio,  alle famiglie e  ai dirigenti ed in particolare grazie a:  Francesca, Anna, Arame, Beatrice, Diarra, Elisabetta, Emma G., Emma N. e Sofia.

 

VIDEO U14 BIANCA

Pubblichiamo il video (cliccare sulla foto per avviarlo), che il gruppo under 14 Bianco ha creato per i propri allenatori (Enrico e Anna).

Un bellissimo pensiero da parte di un gruppo speciale con l’augurio di ritrovarsi al più presto in palestra!

                                                                                        #iorestoacasa🏀😍

 

 

UNA INTERVISTA AL GIORNO RIAVVICINA IL MONDO

1) Presentati a tutta la famiglia Ororosa…
Ciao sono Karidja, capitano della squadra Ororosa Under14 Bianca.
2) Come stai vivendo questo periodo?
Sicuramente è un periodo abbastanza difficile per il fatto che mi manca giocare, mi mancano i miei amici e stare chiusa in casa per me è un dramma, mi annoio molto.
3) E la scuola “virtuale “come procede?
La scuola virtuale procede bene, è l’unico modo che c’è per interagire con professori e compagni, mi facilita lo studio e il tempo passa facendo qualcosa di interessante.
4) Come trascorri le tue giornate?
Le giornate con questa quarantena come ho detto prima sono davvero noiose, non ho nulla da fare, passo il tempo aiutando mia mamma con le pulizie di casa. Ogni tanto guardo qualche serie tv per distrarmi un poco.
5) Telegiornali e social stanno raccomandando a tutti di “stare in casa” ma è un invito che spesso non viene rispettato: che ne pensi?
Sono d’accordo sul fatto che si debba stare in casa anche se non è per niente facile! Ma è il metodo migliore per combattere questo virus e ritornare alla normalità con scuola allenamenti amici. Ci sono persone che non rispettano questa direttiva, forse vogliono far vedere che non hanno paura che sono “coraggiose” ma facendo così rischiano la loro stessa vita e quella degli altri.
6) Hai già pensato alla prima cosa che farai quando tornerà la normalità? 
La prima cosa che farò terminato questo “casino” sarà sicuramente uscire con qualche mia amica a mangiarmi una pizza e divertirmi!
7) Qual è la cosa che ti manca di più del basket?  
Il basket  mi manca, mi mancano le mie compagne, abbiamo un buon rapporto e giocare con loro oltre che divertente è molto bello…giocare con gente a cui sei legato è stupendo.
8) Ultima cosa: Cosa vuoi dire alle tue compagne?
Vorrei dire alle mie compagne di sopportare questo momento difficile, di stare in casa e di non uscire per il bene di tutti. Non vedo l’ora che finisca tutto per poi vedervi e divertirmi con voi, mi mancate tantissimo, vi voglio tanto bene!

U14 BIANCA: SCONFITTA CON AZZURRA !

AZZURRA BRESCIA OROROSA BIANCA 66 – 35

Parziali:18/8  12/8  23/9  13/10

Azzurra Brescia: Diame 5, Castelletti 2, Sardo 2, Gueye 18, Piacentini 10, Busseni 6, Signorini 4, Inselvini 4, Russo,  Bariselli 11,  Bretoni 2. Coach: Quarena S. Vice: Martinelli S.

Ororosa Bianca: Bettinelli 1, Togni 3, Colleoni G., Coulibaly 15,  Gualandris 2, Parapetti 2, Colleoni C.,  Postigo 3,  Scainelli 4, Zappella 5. Coach: Villa E. Vice: Dodesini A.

Eh si proprio così, anche una sconfitta di trenta punti può avere risvolti più che positivi quando vedi la voglia di lottare e la capacità di mettere in atto quanto ripetuto in allenamento da parte delle tue ragazze: aiuti difensivi, rotazioni adeguate, angoli di passaggio azzeccati e la capacità di limitare i noiosissimi palleggi a favore di un immediato lascito alla compagna meglio posizionata. Brave.

Non avrei potuto chiedervi di più: il divario fisico imbarazzante a favore delle padrone di casa ci ha creato grossissimi problemi a cui ci siamo opposte con grande ardore agonistico ma obiettivamente più di così non si poteva fare!

Da rimarcare la prestazione di capitan Coulibaly e delle piccole Togni e Zappella protagoniste di scelte particolarmente apprezzate dallo staff orobico; ma pure il resto del gruppo merita una piena sufficienza per la passione gettata sul campo.

Siamo partite col sorriso e torniamo felici nonostante la sconfitta: e non è cosa da poco…

U14: DERBY OROROSA !

Ororosa Bianca – Ororosa Nera 27-88

Parziali 8/26  1/20  12/21  6/21

Ororosa Bianca: Bettinelli, Benetti,Togni, Cesareni, Coulibaly 5, Minerva, Gualandris 2, Parapetti, Signorelli 8, Postigo 4, Scainelli 2, Zappella 6. All. Villa E. Assist. Dodesini A.

Ororosa Nera: Monti 11, Manenti 10, Poma 16, Bagini 11, Lampe 6, Carioli 8, Maggioni 11, Morlotti 10, Boniforti 5. All. Stazzonelli M. Assist. De Leidi F.

Ed eccoci al tanto atteso derby di ritorno tra le compagini Ororosa della categoria Under 14.

Partita preparata dallo staff Bianco con estrema cura: obiettivo  limitare i danni vista la differenza di valori tra le due formazioni.

Ricordo a tutti il risultato della prima partita che recitava 88/26 e con un attacco più incisivo, canino e pure molare abbiamo superato noi stesse realizzando…27 punti…bene!

Di questo passo nel 2049 ribalteremo l’esito finale del derby quindi prepariamoci all’evento!

Terminate le facezie direi che possiamo già pensare entrambe alla prossima sfida che per il gruppo Bianco significa far visita alla formazione di Azzurra Brescia che all’andata si impose con un +32  significativo del loro valore: riuscire a limitare parzialmente il divario sarà l’obiettivo di Ester e compagne. Per la squadra Nera facile impegno interno con Visconti Brignano di coach Agostinelli, team di prospettiva con quasi tutte le proprie ragazze sotto età.

Aspettiamo notizie dai nostri inviati!

U14 BIANCA: REFERTO ROSA CON BRIXIA !

Brixia Brescia Ororosa Bianco 37 – 41
Parziali 10/9  11/12  7/11  9/9
Brixia: Legnamini 15, Fucelli, Stefana 7, Scaini, Piazza, Negrini, Gritti, Loda 3, Ciraci 2, Miadoro, Loda. Coach Zanardi S.
Ororosa: Benetti 10, Colleoni, Merati, Gualandris 2, Parapetti, Signorelli 10, Postigo 2, Scainelli 11, Zappella 6. Coach Villa E. Assist. Dodesini A.
Siamo arrivate all’ultima giornata del girone d’andata e il nostro bilancio è perfettamente in linea con le nostre possibilità: in sintesi abbiamo sempre vinto le gare alla nostra portata sapendo anche soffrire quando le avversarie sembrava avessero la meglio nei nostri confronti e questo è un aspetto fondamentale per come intendo personalmente la pallacanestro, la capacità di spendersi una per l’altra, il desiderio di aiutare una compagna in difficoltà, il pregio di saper rinunciare ad un tiro per mettere in condizioni ottimali chi è meglio posizionata in campo.
Nel match con Brixia tutto ciò è stato attuato al meglio, un’appassionante partita con il risultato sempre in bilico dove i capovolgimenti di fronte si sono ripetuti per tutti i quaranta minuti di gioco.
Sofferta e vinta da tutte le dieci ragazze coinvolte, trascinate da una Giorgia incontenibile vero dilemma per la difesa bresciana; con lei una certezza come Maty e finalmente una Bea decisiva. Ma voglio ripetermi: vinta in dieci!
Ognuna ha portato il proprio contributo alla conquista della quarta vittoria stagionale.
Ogni tanto vi arriva nei timpani qualche esplosione acustica scaturita spontaneamente dal mio subconscio, è una forma arcana di comunicazione che arriva dal paleolitico… niente di preoccupante… è un modo per ricordarvi che non siete sole e che vi sono vicino… abbastanza vicino da mordervi un orecchio quando non ascoltate!
Ottima gara, referto rosa.
Brave anche questa volta.

U14 BIANCA: VITTORIA CON CREMONESE !

Ororosa Bianca – Cremonese Basket 51 – 40

Parziali 10/7  15/10  12/14  14/9

Ororosa Bianca: Bettinelli, Benetti 8, Togni, Cesareni, Colleoni 2, Coulibaly 16, Merati, Gualandris 2, Signorelli 2, Postigo 1, Scainelli 13, Zappella 7. Coach Villa E. Assist. Dodesini A.

Cremonese Basket: Valcarenghi, Cottarelli, Gremizzi, Antoniazzi 6, Tonghini, Gagliardi 3, Soldi 22, Nariaku 4. Coach Bona G.

Finalmente una partita dove possiamo raccogliere qualche soddisfazione anche noi giocando con una formazione alla nostra portata. Sarà stato questo il pensiero che aleggiava nelle menti delle nostre creature? Il mistero rimane tale, l’incognita veleggia ancora e non si trova risposta a tal quesito…

Proviamo a ricapitolare quanto visto in campo.

Una prima frazione di gioco con le Oro  che fanno e disfano complicandosi la vita anche quando non è necessario ma riusciamo a spuntarla fissando il punteggio sul 10/7 con la vena realizzativa di Maty che spicca in maniera opportuna. Ma ragazze mie…ciò  potrebbe non bastare per sorridere a fine gara quindi bisogna che la squadra intera si faccia sentire maggiormente mettendo le compagne in condizione di essere più produttive offensivamente…

Riordinate le idee ecco che le posizioni vengono rispettate, l’imperativo di correre in profondità eseguito, la consapevolezza che la difesa è un concetto imprescindibile per ottenere risultati e diventa improvvisamente pietra portante di una seconda frazione decisamente bella per le nostre ragazze. E Kady decide di far felice lo staff tecnico: resetta ogni timore offensivo e si mette in saccoccia 10 punti frutto della sua dinamicità e intraprendenza. Giorgia realizza e gestisce bene il gioco, tutte insieme alzano l’intensità difensiva, il risultato viene fermato sul 25/17.

Bene!!

Ripartiamo con una grande Greta che ci regala fisicità e voglia di lottare, le compagne sono rassicurate da tutto ciò e terminiamo il quarto sul 37/31 che non mette certamente la parola fine al singolar tenzone!

Diamo fondo alle ultime energie ed è la volta di Claudia ad incidere sul fronte offensivo dopo una super prestazione difensiva per tutto l’arco della partita: con lei Maty e Kady sigilliamo il risultato sul definitivo 51/40.

Niente di facile, partita equilibrata ed appassionate per tutto l’intero match.

Brave le nostre ospiti, brave le Ororosa!

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “U14 BIANCA: VITTORIA CON CREMONESE !”

U 14 BIANCA SCONFITTA DA AZZANESE

Possiamo tranquillamente dire che la ripresa di campionato per l’under 14 bianco non è stata sicuramente di quelle da ricordare negli almanacchi della pallacanestro femminile: il divario tecnico con la forte Azzanese di coach Jessica in questo momento è un ostacolo troppo grande da superare per le nostre ragazze.

Ma aldilà di questo il rammarico più evidente è non vedere del sano agonismo in alcune delle atlete Ororosa: non è accettabile vedere le avversarie buttarsi letteralmente su una palla vagante e noi impassibili in attesa di un improbabile colpo di fortuna che ci faccia arrivare in mano la sfera cestistica, tenendo conto che il punteggio ci vedeva soccombere NOI avremmo dovuto lottare in ogni azione di gioco per cercare di rendere un pochino più appassionante la sfida. Ma così non è stato.

Concetti più volte rimarcati in allenamento che vengono sistematicamente azzerati quando ci troviamo di fronte una squadra che riteniamo superiore a noi !

Ma benedette fanciulle proprio perché non si ha nulla da perdere bisognerebbe buttarsi a capofitto in ogni situazione e cercare di cogliere il meglio che si riesce!

Adesso torniamo ad allenarci, cercando di capire gli errori che si commettono (spesso sempre gli stessi), con l’obiettivo di limitarne la ripetizione e con la consapevolezza che si può/deve migliorare il nostro modo di stare in campo a cominciare dal desiderio di voler lottare su ogni pallone disponibile.

La pallacanestro così come la vita vanno vissuti intensamente, provando sempre a fare del nostro meglio per goderci appieno entrambe le situazioni.
Vi aspettiamo in palestra.

U 14 BIANCA: SCONFITTA DA PISOGNE

 

OROROSA BIANCA – PALL. PISOGNE 42 – 51

Parziali: 13/12 5/12 8/15 16/12

Ororosa Bianca: Bettinelli 4. Benetti 4. Togni 3. Cesareni 2. Colleoni 2. Coulibaly 6. Merati. Parapetti. Signorelli. Postigo 3. Scainelli 6. Zappella 12. All. Villa E. Ass. Dodesini A.

Pall. Pisogne: Neb 4. Cotti Cometti G. 12 Cotti Cometti L. 15. Felappi 6. Dopo 4. Massoletti S. 6. Rodari. Cotti Cometti P. 4. Massoletti S. Pasune. All. Menegatti F. Ass. Zanardini G.

Riguardando il referto possiamo essere compiaciute della nostra prestazione di sabato scorso con l’ottima formazione di Pisogne.

Se ripenso a quanto combinato in campo spero sinceramente di riuscire a dimenticarmi alcune perle che le nostre fanciulle ci hanno donato in puro stile natalizio! Grazie ma non dovevate…davvero!!!

Diciamo che aspetti positivi ne abbiamo visti quindi direi di accontentarci per questa volta, in particolare modo le più piccole del nostro contesto (leggi annata 2007/8) mi hanno dimostrato di tenere il campo con autorità e intraprendenza.

Aspettiamo con trepidazione che le più grandi decidano di essere più intraprendenti in attacco o più presenti sul fronte difensivo, l’ottimale sarebbero entrami gli aspetti se occasionalmente voleste omaggiarci di tutto ciò…

E adesso una lunga pausa fino alla seconda settimana di gennaio dove ospiteremo le amiche dell’Azzanese Basket di coach Jessica: per quell’occasione speriamo di aver smaltito tutta la montagna di cibo ingurgitato in queste prossime festività!

Buone feste a tutte/i