U16 BG: ARRIVA LA QUINTA VITTORIA !

 Ororosa – Valmadrera 81 – 25  (45 -15)

Parziali 19-10, 26-5, 17-8, 18-2

Ororosa: Tourè 11, Capelli 2, Surini 2, Ferrari 8, Lombardi 2 , Galbuseri  9, Alessi 4, Frosio 20, Poku 17, Russo 2, Poli 4. All. Stazzonelli /Epis

Valmadrera:  Panzeri 2, Adobati 4, Francischi 5, Corbetta 6, Sironi 2, Casiraghi , Cantù, Pertesana 4, Fabi 2, Negri. All. Colombo/Adobati

Note Ororosa: Falli subiti  15, falli fatti 13. Rimbalzi 34 (Frosio 15, Poku 5). Palle recuperate 41 (Tourè 11, Ferrari 6). Palle Perse 28 (Tourè 6 , Surini 4). Tiri Liberi 6/13.

Nonostante l’emergenza dovuta al doppio infortunio delle due Carrara le Oro sfoderano una buona prestazione contro Valmadrera.

Nei primi minuti la partita si gioca in sostanziale equilibrio ma c’è la sensazione di poter scappare. In attacco Frosio e Poku riescono a trovare punti e rimbalzi mentre in difesa Lombardi, Tourè e Ferrari riescono a mettere in grande difficoltà le ospiti riuscendo ad alzare il ritmo gara.

Con il passare dei minuti tutte le giocatrici che entrano mantengono alta l’intensità, in attacco la palla gira bene e spesso si riesce a tirare con il giocatore più libero. La partita con il passare dei minuti diventa un monologo delle padrone di casa che si aggiudicano il quinto referto rosa in altrettante gare.

Ora purtroppo il campionato avrà una lunga pausa, cercheremo, con allenamenti e amichevoli, di non perdere il ritmo gara.

Forza Oro 3-2-1: “Tutti o Nessuno“

 

 

U16 REG.: BELLA PROVA A GIUSSANO !

 Giussano – Ororosa 49 – 79 (23 -39)

Parziali 7-19, 16-20, 10-19, 16-21

Giussano: Galli 11, Branda 6, Catenazzzi 13 , Buratti 4, Petrolini 6, Maggioni 2, Melgrati, Zantini 2, Marchetti, Scalfi, Rtschel. All. Cogliati

Ororosa: Tourè 2, Carrara M. 6, Surini 2, Ferrari 13, Lombardi 8, Galbuseri  8, Alessi 9, Frosio 17, Poku 12, Russo 2, Poli. All. Stazzonelli

Buona prova delle Oro che arrivano a Giussano con la voglia di far bene.

Dopo i primi minuti di studio le Bergamasche danno il primo strappo alla gara con Lombardi e Ferrari pronte su tutti i palloni e Frosio una sentenza nel pitturato. Il 7 a 19 del primo quarto è di buon auspicio.

Nel secondo periodo c’è il ritorno delle padrone di casa con Catenazzi e Branda che provano a riaprire la gara ma Carrara e compagne riescono a stringere le maglie difensive e ripartire con buone giocate di squadra andando al riposo lungo in vantaggio 23 a 39.

Nella ripresa c’è un calo di tensione e Giussano ne approfitta alzando l’intensità difensiva, le Oro si lasciano sorprendere ma il time out di coach Stazzonelli riesce a svegliare le Ospiti che dopo cinque minuti di sofferenza riprendono in mano il pallino del gioco con Poli, presente sui due lati del campo, e Frosio brava a farsi trovare al posto giusto e a punire gli aiuti difensivi. Il terzo periodo 33 a 58.

Gli ultimi 10 minuti sono in gestione delle Oro. Buone cose si vedono dalla coppia  Galbuseri / Poku  ma tutta la squadra anche oggi ha risposto alla grande  facendo vedere buoni miglioramenti anche sul gioco schierato.

Forza Ragazze avanti così!

U16 REG. NERA: BATTUTA USMATE !

 

Ororosa – Usmate 52 – 42 (25-18)

Parziali 10-7, 15-11, 13-11, 14-13

 

Ororosa: Capelli 4, Carrara M. 4, Surini 2, Ferrari 5, Lombardi, Galbuseri  4, Alessi 8, Frosio 16, Poku 4, Russo 5. All. Stazzonelli /Epis

Usmate: Quarenghi 3, Giunco M, Penati 5, Maffioletti 2, Giumco G. 7, Valerio 4, Monteleone 5, Grassi, Casiraghi, Bazzoni 9, Guidani 6, Miluzio 1. All. Mannis

Gara combattuta a Bergamo tra le Oro e Usmate.

Le padrone di casa partono con poca convinzione sbagliando cose semplici e dando spesso l’inerzia del gioco alle ospiti; l’entrata in campo di Capelli alza il ritmo gara e con il passare dei minuti le Oro fanno valere la superiorità fisica con  un’ottima Frosio brava a prendere vantaggi interni mentre una tripla di Carrara M. dà l’illusione di una fuga. Usmate prova a restare in scia e trova punti da Guindani e Bazzoni, all’intervallo il risultato è 25 a 18.

Nel terzo periodo la partita sembra gestita con tranquillità dalle orobiche, Lombardi è brava a rubare tantissime palle e a lanciare in transizione le compagne che si portano anche sul più 16 con buone giocate di squadra. Usmate prova la carta della difesa pressing, le Oro si lasciano sorprendere regalando vari palloni alle ospiti. La tripla di Penati allo scadere del terzo quarto sigla il  38 a 29.

Nel quarto periodo Usmate sale di tono e con un canestro da 3 punti di Giunco fa presagire che per le Oro non sarà semplice portare a casa il referto rosa. Il time out della panchina di casa dà ossigeno e fiducia alle Bergamasche che trovano 6 punti in rapida successione da Ferrari e Frosio. La difesa si chiude e Alessi trova 4 punti pesantissimi. Usmate trova falli ma non è precisa dalla lunetta mentre Russo è brava a trovare un canestro da fuori che chiude la gara e regala la terza vittoria stagionale alle Oro.

Forza Ragazze avanti così!

 

 

U18: AMICHEVOLE CON VILLASANTA

Le U18 partono bene giocano un buonissimo primo tempo ma poi Villasanta diventa padrona del campo, sia in attacco che in difesa, mettendo in grossissima difficoltà la giovane formazione Oro.

Nell’ultimo tempo c’è pero una reazione delle orobiche che fa ben sperare per i prossimi impegni.

Formazione giovane la nostra (totalmente sotto età!),  che deve però cercare di adeguarsi al ritmo e alla fisicità dell’under 18.

Settimana prossima avrà inizio il campionato e sarà sicuramente un impegno non facile per le nostre ragazze ma siamo certi che sapranno dare il massimo.

 

AMICHEVOLE CON AZZANESE

Amichevole con Azzanese under 14 Azzano contro under 16 Ororosa.

Partita intensa dove le ragazze di Azzano dimostrano maggior fluidità di gioco e maggior aggressività. Un buon test per le nostre ragazze che devono far tesoro di ogni esperienza. Pronte a  tornare in palestra per migliorare.

Dopo l’amichevole foto con il gruppo under 16 Elité che si allenava.

U16 BG: AMICHEVOLE CALOLZIO

Buona amichevole per l’U16 Regionale di Bergamo contro Calolziocorte, squadra iscritta al campionato Élite.

Dopo un avvio complicato con molti errori su entrambi i lati, le Oro aumentano l’intensità difensiva recuperando palloni e facendo dei buoni contropiedi.

Nell’ultimo quarto c’è la rimonta vera e propria con il risultato finale che dice 50-52 a favore delle bergamasche.

Si sono visti grandi passi avanti nella gestione delle scelte offensive nonostante ci sia da lavorare molto sull’esecuzione dei fondamentali e sui particolari.

Sicuramente l’intensità messa in campo negli ultimi due quarti deve essere il punto di partenza per un anno in cui ci si aspetta da questo gruppo notevoli miglioramenti.